Aschar Cambogia

Vietnam, Laos e Cambogia


Tour ASCHAR CAMBOGIA

10 giorni / 7 notti - Hotel cat. 3* Selezionati

Partenza da Milano Malpensa di domenica a date fisse - Trattamento di mezza pensione

Tour base collettiva con guida parlante italiano

 

1° giorno: ITALIA / PHNOM PENH

Partenza con volo di linea Singapore Airlines per Phnom Penh via Singapore. Pernottamento a bordo.

 

2° giorno: PHNOM PENH (pranzo)

All’arrivo trasferimento in hotel. Pranzo in ristorante tipico e mezza giornata dedicata alla parte storica della capitale, con la visita del Museo Nazionale, prezioso scrigno che racchiude i capolavori della scultura Khmer dal V al XIII secolo, e dell’area del Palazzo Reale con la Sala del Trono, in cui ancora oggi il Sovrano concede le sue udienze, e del contiguo complesso della Pagoda d’Argento.

3° giorno: PHNOM PENH / SIEM REAP (pranzo)

Dopo la prima colazione comincia l’itinerario verso Siem Reap. Attraverso un percorso che si snoda tra splendide, risaie, palmeti e piccoli villaggi in cui è possibile cogliere l’autenticità del paesaggio cambogiano, si giunge, dopo il pranzo in ristorante tipico, al villaggio di Kampong Phluc. È un villaggio galleggiante sulle acque del grande lago Tonle Sap. Le case dei pescatori ma anche la scuola, la chiesa, gli empori e gli uffici pubblici galleggiano sull’acqua e possono essere spostati a seconda delle stagioni di pesca. Arrivo a Siem Reap e trasferimento in hotel

 

4° giorno: SIEM REAP (pranzo)

Intera giornata dedicata alla visita dei templi di Angkor: il più grande sito archeologico del mondo dove sono stati classificati 276 monumenti di primaria importanza. Il capolavoro indiscusso dell’architettura e dell’arte khmer è comunque Angkor Wat con milleduecento metri quadri di raffinati bassorilievi che offrono la spettacolare testimonianza di un’arte figurativa di eccelsa raffinatezza. A Ta Prohm si ammira l’immensa forza della natura che, con radici gigantesche, ancora oggi avvolge parzialmente santuari e templi in una mescolanza di arte umana e naturale che offre mirabili effetti. Pranzo in ristorante tipico. Visita della cittadella fortificata di Angkor Thom con le sue imponenti mura e le splendide porte monumentali ed al suo centro troviamo il Bayon, con i suoi bassorilievi di enorme realismo e forza espressiva che fanno corona a 54 torri santuario. Tutt’intorno sorgono il Baphuon, l'antico Palazzo reale con il Phimeanakas, la Terrazza degli Elefanti e la Terrazza del Re Lebbroso.

 

5° giorno: SIEM REAP (pranzo)Si prosegue con la visita dei templi di Angkor: una delle più antiche costruzioni sacre è il Prasat Kravan del 921, che racchiude cinque santuari dedicati al culto di Vishnu, costruiti in mattone rosso. Il tempio Mebon invece risale al 952 e nove anni più tardi Rjendravarman fece erigere il Pre Rup, grandioso tempio-montagna dai caldi colori ocra. L'uso dell'arenaria trionfa nel possente Ta Keo mentre i temi della classicità trovano prima espressione nel delizioso Thommanon. Pranzo in ristorante tipico. Dal perfetto rettangolo dello specchio d’acqua (un bacino idrico artificiale) dello Srah Srang, che in lingua khmer significa Vasca delle Abluzioni, inizia il percorso fra i santuari del XII secolo: il monastero di Banteay Kdei, esempio dell’architettura buddista; il mistico e silenzioso Ta Som avviluppato in parte ad un fico strangolatore; il Neak Pean che sorge sopra un isolotto, e tradotto letteralmente significa "Il serpente intrecciato", e ciò è dovuto al leggendario serpente Naga situato alla base del tempio stesso. Secondo alcuni studiosi in principio la costruzione era dedicata principalmente a luogo di culto per i malati, infatti si riteneva che le acque che lo circondano avessero poteri curativi. Visita anche del grandioso santuario buddhista di Prah Khan, il tempio della “Sacra Spada”.

 

6° giorno: SIEM REAP / BATTAMBANG (pranzo)Dopo la colazione si lascia Siem Reap puntando ad ovest sulla moderna strada che solca le pianure alternate da massicci calcarei come quello di Preah Netr Preah da cui si trae la preziosa arenaria rosa abilmente lavorata dagli artigiani locali. Si raggiunge Sisophon e si prosegue a sud per Battambang. Pranzo in ristorante tipico.

Nel pomeriggio ci si inoltra in uno stupendo scenario agreste fino a Ek Phnom, suggestivo santuario khmer della prima metà del XI secolo. Si prosegue poi con la visita a Phnom Sanpeu per arrivare a Battambang al tramonto. Verso sera si arriva dunque a Battambang, un luogo incantato, fuori dal tempo e abitato ancora dalla semplicità della sua gente che volge i molti lavori manuali e artigianali realizzati con precisione minuziosa e antichissima. Un esercizio quotidiano che riporta ad una accuratezza sconosciuta a noi occidentali, frutto di una leggerezza soprattutto di pensiero. Qualcosa di antico e immutabile. Sistemazione in hotel.

 

7° giorno: BATTAMBANG / PHNOM PENH (pranzo).

In mattinata visita del mercato e della parte coloniale della città. Si prosegue poi con l’esplorazione lungo la riva sinistra dello Stung Sangker fino alla collina su cui si eleva il tempio khmer di Phnom Banan, risalente alla fine del XII secolo. Pranzo in ristorante tipico. Si prosegue poi in direzione di Phnom Penh passando per Udong che fu capitale della Cambogia dal XVII al XIX secolo. Breve tappa al villaggio di Kompong Louang dove ancora vivono le antiche tradizioni della lavorazione dell’argento. Arrivo a Phnom Penh nel tardo pomeriggio.

 

8° giorno: PHNOM PENH (pranzo)

Visita del memoriale di Tuol Sleng, un liceo che fu sede della polizia politica sotto il regime di Pol Pot. Si visita poi la collina del Wat Phnom che diede il nome alla città e del Wat Ounalom, la pagoda in cui vive il patriarca dei monaci buddhisti. Pranzo in ristorante tipico. Nel pomeriggio visita di alcuni mercati caratteristici, fra i quali  l’O’Roussey Market il celebre mercato russo. Rientro in hotel.

 

9° giorno: PHNOM PENH / ITALIA

Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto, in tempo utile per l’imbarco sul volo di linea per l’Italia via Singapore.

 

10° giorno: ITALIA

Arrivo in Italia.

 

Informazioni Correlate
Da Nang e Hoi An

Vietnam, Laos e Cambogia

Phu Quoc Island

Vietnam, Laos e Cambogia

Phan Thiet

Vietnam, Laos e Cambogia

Vedi di più
Contattaci