Documenti e protocolli

Cipro Nord


È necessario il passaporto con validità residua di 6 MESI dalla data di ingresso o carta di identità in corso di validità e valida per l’espatrio (non sono ammessi altri documenti). Non è accettato il timbro del rinnovo quinquennale o il foglietto annesso nel caso di carta d’identità magnetica. Non è richiesto alcun visto per i cittadini italiani. Per nazionalità diverse, consultare il consolato o ambasciata di appartenenza-

Il minore deve essere dotato di passaporto o carta d’identità propria. Qualora quest’ultima non porti la relazione parentale con i propri genitori è necessario richiedere al proprio ufficio anagrafe: "L’estratto per riassunto dai registri degli atti di nascita". Per maggiori dettagli sulle regole per l’espatrio dei minori, soprattutto se soli o con uno solo dei genitori, vi preghiamo di consultare il sito ufficiale: www.poliziadistato.it .

Certificato Covid Digitale UE

A partire dal 1 luglio 2021, i passeggeri in possesso di un Certificato Covid Digitale UE (EUDCC) rilasciato da uno Stato membro dell'UE o dello Spazio Economico Europeo (SEE), potranno fare ingresso a Cipro senza restrizioni. Le certificazioni cartacee saranno accettate per un periodo transitorio di sei settimane per i passeggeri provenienti da Stati che non sono ancora pronti a rilasciare i certificati digitali e che si avvarranno del periodo transitorio previsto.

Per quanto riguarda l’ingresso nella parte nord dell'isola, cosiddetta TRNC, si informa che a partire dal 4 giugno le “autorità” della parte nord dell’isola hanno adottato un nuovo sistema di categorizzazione dei paesi suddivisi per colori, aggiornato settimanalmente in base alla situazione epidemiologica: https://pio.mfa.gov.ct.tr/en/covid-19/ .

L’Italia è inserita nella categoria “gialla”. Pertanto, tutti i passeggeri provenienti dall’Italia che fanno ingresso nella parte nord dell’isola direttamente dall'estero devono presentare un certificato Covid-19 negativo effettuato non più di 72 prima e rimanere in quarantena per 7 giorni (https://www.kktckarantina.com/en). Sono esenti dall’obbligo della quarantena i passeggeri in possesso di un certificato di vaccinazione che dimostri che sono trascorsi almeno 14 giorni dall’ultima dose del vaccino ricevuta.

Il transito attraverso i varchi della cosiddetta Green Line è regolato da un sistema di categorizzazione in base all’andamento della situazione epidemiologica prevalente sull’isola: verde (senza restrizioni); arancione (test PCR o antigenico negativo effettuato nei 7 giorni precedenti l’attraversamento); rosso (attraversamento consentito solo per motivi di salute con test PCR negativo effettuato nelle 72 ore precedenti, o per motivi di lavoro o istruzione con test PCR o antigenico negativo effettuato nei 7 giorni precedenti l’attraversamento.

Stante l’attuale situazione epidemiologica, si applica la categoria arancione che prevede l’obbligo di presentare un test negativo (PCR o antigenico), effettuato nei 7 giorni precedenti l’attraversamento.

Macro Destinazione
Contattaci