Destinazione: Cipro Nord

Cipro Nord


Esplorare Cipro Nord, perché non perderne l’occasione…



Vista del mare di fronte al Kaya Artemis con
acque turchesi

Cipro Nord, sinonimo di spettacolari spiagge bagnate da acque chiare e cristalline come difficilmente si possono trovare nel Mediterraneo.


Le sue coste sono variegate, connubio di roccia e sabbia. Vi sono arenili dotati di ogni confort immaginabile nelle strutture alberghiere, ed infinite distese di spiagge dorate intervallate da dune in una struggente natura incontaminata. Un arenile si estende per ben 25 chilometri lungo la costa est, tra Famagosta e Bogaz in un paesaggio sensazionale. In contrasto, la costa nord, verso la zona di Kyrenia, è caratterizzata da piccole spiagge con luoghi di ristoro e possibili sport acquatici, ove insenature disseminate per 30 chilometri, decorano il paesaggio. Sui due lati della penisola di Karpaz, un’estensione di dune immacolate, tra tamarindi ed ulivi selvaggi, attendono i coraggiosi e ben equipaggiati scalatori in un’avventura piena di colori e piaceri, sono luoghi da sogno, da percorrere in fuoristrada in strade ancora sterrate. Ad ovest, verso la Baya di Guzelyurt, si estende una lunga spiaggia dorata, scenario mozzafiato e luogo selvaggio accessibile solo agli avventurosi.
Le ideali condizioni climatiche, fan sì che gli amanti del mare possano fare il bagno per più di otto mesi l’anno in acque turchesi e che possano cimentarsi in sport acquatici come vela, snorkeling, windsurf, immersioni. Da quasi cento milioni di anni, questi mari dove la natura sovrana incontrastata, sono visitati dalle tartarughe verdi e caretta-caretta osservate da studiosi e visitatori.


Ed ancora, la vicina città di Famagosta, una delle più ricche del Mediterraneo orientale alla fine del XIII secolo. Il suo declino ebbe inizio nel XIV secolo quando i veneziani persero la città in favore dei genovesi. Un secolo dopo, la riconquistarono, ma non poterono nulla contro l’avanzata ottomana nella regione e durante il periodo ottomano, la città ebbe un crollo economico da cui non si riprese per lungo tempo. Nicosia, sospesa in una realtà singolare ed autentica, è l’unica città al mondo ancora divisa in due parti. Circondata dal fasto delle sue mura veneziane, ricca di reperti archeologici ed artistici racchiusi nei suoi musei. E poi, castelli medievali, monasteri e chiese in stile gotico, sono ricche testimonianze del suo passato.


Cipro Nord è resa ancora più affascinante dalle sue terre incontaminate, rimaste lontane dai circuiti del turismo di massa. Qui è infatti possibile esplorare spiagge isolate, porticcioli di pescatori, villaggi arroccati tra le montagne e fortezze nascoste, come se il tempo si fosse fermato per custodire intatte le abitudini e la storia di questo angolo magico.


Una grande ricchezza ambientale quindi contraddistingue questa sorprendente isola sommata a quella artistica che, nella storia, ha fatto di Cipro Nord un crocevia di tre continenti. Un’ isola senza tempo, una terra forte, e ricca di contrasti.



Stai per viaggiare con Dimensione Turismo?
Compila il consenso al trattamento dei dati sensibili.