Destinazione: Brasile

Brasile


Se sognate una terra in cui il sole splenda per tutto l’anno, le acque siano tiepide, le palme da cocco offrano una piacevole frescura, la gente vi riceva a braccia aperte,
l’atmosfera vivace di ogni sua città vi coinvolga, venite in Brasile.

Qui, tutti questi elementi si abbinano armoniosamente
e aspettano solo Voi.




Nel 1500 i primi portoghesi sbarcano in quella che oggi è la città di Porto Seguro battezzata ai tempi come isola di Vera Cruz.

Il nome Brasile deriva da Pau Brasil, un albero che si trova in abbondanza sulla costa brasiliana e che i portoghesi iniziarono ad esportare in Europa per la fabbricazione di tinte.

Nel 1530 arrivano in Brasile i primi schiavi inizialmente negli zuccherifici. Si dice che fino al 1850, anno della proibizione del traffico, gli schiavi sbarcati furono circa 4 milioni.

E’ il più grande Paese dell’America Latina, il quinto in estensione territoriale del mondo. Tranne che per un piccolo numero d’isole, è costituito da un’unica e continua estensione territoriale. L’Oceano Atlantico occupa tutta la costiera est del Paese, offrendo 7.367 km di coste.

Il mix di razze ha fatto del Brasile un Paese con una cultura ricca ed allo stesso tempo unica. La mescolanza razziale è iniziata tra l’indio, l’africano e il portoghese, ma subito sono arrivati immigranti da tutto il mondo. Il risultato è stato un popolo allegro ed aperto al nuovo, come soltanto esiste in Brasile.

Il portoghese è la lingua nazionale. Esistono ancora molti brasiliani discendenti da immigranti che parlano il tedesco e l’italiano, specialmente nelle città del sud del Paese.

Il Brasile è una repubblica dal 1889. Riconquistata dopo 21 anni di dittatura militare, la democrazia brasiliana si mostra vigorosa, essendo parte importante della vita del suo popolo.

In collaborazione con i principali vettori di linea


Stai per viaggiare con Dimensione Turismo?
Compila il consenso al trattamento dei dati sensibili.